venerdì 20 marzo 2020

Primavera come in un quadro

La primavera si può osservare dalla finestra e chi non capisce ancora il perché provi ad ascoltare Laura

Ragazza alla finestra - 1955  Balthus

Ragazza alla finestra
1955
Balthasar Kłossowski de Rola in arte Balthus



Aggiornamento 24 marzo 2020


La poesia che ho pubblicato in questo post mi è stata spedita in un messaggio sul cellulare con un'attribuzione che ho riportato e che si è rivelata falsa. Ora, avrei potuto risolvere l'errore semplicemente correggendo il nome dell'autrice, ma non è più possibile perché lei stessa è stata coinvolta a giusta ragione in un plagio, per cui.... via la poesia, rimane invece il video di Laura linkato sotto il suo nome. 
Grazie Sari per avermi avvertita.

domenica 8 marzo 2020

Arricchisci te stessa

Empty.png
La notte tra il dieci e l'undici gennaio 2017 il capoverdiano Edson Tavares aspetta sotto casa la sua ex fidanzata Gessica Notaro, vuole punirla perché lui non riesce ad accettare la fine della loro relazione e mantiene la minaccia di " farla star male senza toccarla con un dito ", l'aggredisce gettandole in faccia dell'acido:

" Il dolore si faceva sempre più violento e mi sono appoggiata sulla porta che ha ancora il segno dell’acido che avevo sul viso. Poi sono andata in giardino, mentre mia madre cercava le chiavi della macchina e lì mi sono messa in ginocchio a pregare. Pregavo che Dio mi togliesse pure la bellezza che mi aveva regalato, ma che non si prendesse la vista, quella no. Era la mia paura più grande perché da un occhio non vedevo più nulla e dall’altro sentivo l’acido entrare e lentamente vedevo meno luce e più ombre; io credo, ho sempre creduto in Dio e ho pregato con tutta me stessa ".

Gessica Notaro
Intervista a Panorama


L'idea iniziale del carnefice è quella di colpire la sua preda il 27 gennaio giorno in cui compie gli anni, ma poi Edson fa una scelta ancora più crudele e agisce nel sesto anniversario del suicidio del fratello della vittima.
Edson viene condannato a dieci anni di reclusione e a un risarcimento di 230 mila euro con espulsione dall'Italia a fine pena mentre Gessica non si lascia vincere dall'incubo che sta vivendo, reagisce:

" Non sono io che mi devo vergognare, ma chi mi ha fatto questa cosa "

Gessica Notaro
Ospite alla finale di Miss Italia
2017

Ramo di mimosa

e dopo un anno difficile di interventi chirurgici diventa un'icona della lotta alla violenza contro le donne. Lei sostiene che Edson:

" A livello materiale mi ha tolto qualcosa a livello spirituale mi ha arricchito "

Gessica Notaro
Ospite a Carta bianca
16 gennaio 2018

Ma in realtà è stata arricchita dalla sua determinazione e dal suo coraggio.

" Mi sono domandata se l'innominabile mi stesse guardando dal carcere ... Il messaggio deve arrivare anche a lui: che il male non va da nessuna parte, alla fine vince sempre il bene "

Gessica Notaro
Ballando con le stelle
17 marzo 2018

" Semplicemente vorrei dire allo specchio qualcosa che dovrebbero dirsi forse tutte le donne, tutte le donne d'Italia, tutte le donne del mondo, veramente quello di svegliarsi la mattina e imparare a dirsi ti voglio bene perché è importante e a ricordarsi ogni giorno veramente quanto la vita sia preziosa e quanto non ne vada sprecata nemmeno un istante, quindi circondarsi delle persone che meritano la nostra presenza e... soprattutto circondarsi di persone che ci lascino qualcosa che possa arricchire le nostre vite, nella maniera più assoluta. "

Gessica Notaro
Ospite a Sabato Italiano
31 marzo 2018

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...