sabato 31 ottobre 2020

La torta dell'anima

Plenilunio del 31 ottobre 2020

Uno splendido plenilunio nella costellazione del Toro, accoglie la veglia di Ognissanti per dare il via alla prima notte del triduo dedicato ai morti; in inglese questo ciclo celebrativo di tre giorni è contenuto dal termine Allhallowtide attestato per la prima volta nel 1471 e composto dalle parole halig - santa/anima e tide - tempo/stagione. Dal 1430 in tutta la Chiesa d'occidente per volere di Sisto IV il triduo prosegue con un'ottava che attraverso la preghiera e la visita dei morti nei cimiteri apre le porte all'indulgenza plenaria, ma il tempo scorre, le cose cambiano e la Chiesa cattolica con una riforma l'abolisce nel 1955. 

Torta dell'anima - Cartolina di Raphael Tuck & Sons - 1908

Torta dell'anima - Cartolina di Raphael Tuck & Sons - 1908

Alla tradizione medioevale, che si protrae fino agli anni '30 per poi farsi antenata dell'odierno " Trick or Treating - Dolcetto o Scherzetto ", appartiene l'usanza di preparare in questi giorni dei piccoli dolci tondi e speziati su cui viene incisa una croce che in alcune varianti viene decorata con uva passa o ribes; le torte dell'anima vengono distribuite ai mendicanti che passano di casa in casa promettendo in cambio di recitare una preghiera che simbolicamente libera le anime dei propri cari defunti dal purgatorio.

Torta dell'anima - Cartolina di Raphael Tuck & Sons - 1908

Torta dell'anima - Cartolina di Raphael Tuck & Sons - 1908

Questa particolarissima forma di questua incastona nella sua ritualità delle canzoncine d'accompagnamento:

Anima, Anima, una torta dell'anima!
Ti prego, buona signora, una torta dell'anima!
Uno per Pietro,
due per Paolo,
tre per Lui che ci ha creati tutti!
Torta dell'Anima, torta dell'anima, per favore buona signora, una torta anima.
Una mela, una pera, una prugna o una ciliegia, qualsiasi cosa buona per renderci tutti allegri.
Uno per Pietro,
due per Paolo,
e tre per Lui che ci ha creati tutti.

o  

Torta dell'anima!
Torta dell'anima!
Abbi pietà per tutte le anime Cristiane
per una torta dell'anima

Anche Sting nel 2009 nel suo album "If on a winter's night - Se una notte d'inverno", canta la Soul cake- Torta dell'anima: 

A soul cake, a soul cake,
Please, good missus, a soul cake,
An apple, a pear, a plum or a cherry,
Any good thing to make us all merry.
A soul cake, a soul cake,
Please, good missus, a soul cake,
One for Peter, two for Paul,
And three for Him that made us all.
God bless the master of this house
And the mistress also,
And all the little children
That round your table grow;
The cattle in your stable,
The dogs at your front door,
And all that dwell within your gates
We'll wish you ten times more.
A soul cake, a soul cake:
Go down into the cellar
And see what you can fi nd;
If the barrels are not empty
We'll hope that you'll be kind;
We'll hope that you'll be kind
With your apple and your pear,
And we'll come no more a-soulin'
Till Christmas time next year.
A soul cake, a soul cake:
The streets are very dirty,
Me shoes are very thin,
I have a little pocket
To put a penny in;
If you haven't got a penny
A ha'penny will do;
If you haven't got a ha'penny
God bless you.
A soul cake, a soul cake:


Una torta per l'anima, una torta per l'anima,
Per piacere, buona signora, una torta per l'anima,
Una mela, una pera, una prugna, oppure una ciliegia,
Qualsiasi cosa buona per renderci allegri.
Una torta per l'anima, una torta per l'anima,
Per piacere, buona signora, una torta per l'anima,
Una per Pietro, due per Paolo,
E tre per Lui che ci creò tutti.
Che Dio benedica il maestro di questa casa,
Ed anche la maestra
E tutti i piccoli bambini
Che crescono intorno al vostro tavolo;
I bovini nella vostra stalla,
I cani davanti alla vostra porta,
E tutto che abiti all'interno del vostro cancello
Vi augureremo dieci volte in più'.
Una torta per l'anima, una torta per l'anima:
Vai giù' nella cantina
E vedi cosa puoi trovare;
Se i barili non sono vuoti
Speriamo che sarai gentile;
Speriamo che sarai gentile
Con la tua mela e la tua pera,
E non veniamo mai più'
Fino a Natale il prossimo anno.
Una torta per l'anima, una torta per l'anima:
Le strade sono sporchissime,
Le mie scarpe sottili,
Ho una piccola tasca
Per mettere dentro un centesimo;
Se non ce l'hai un centesimo
Un mezzo centesimo funzionerebbe;
Se non ce l'hai un mezzo centesimo
Che Dio ti benedica.
Una torta per l'anima, una torta per l'anima:

Torta dell'anima - Cartolina di Raphael Tuck & Sons - Primi anni del XX sec.

Torta dell'anima - Cartolina di Raphael Tuck & Sons - Primi anni del XX sec.


Ricetta della Torta dell'anima

Ingredienti

250 g di farina
100 g di burro
100 g di zucchero di canna
2 tuorli d'uovo 
50 g di uvetta o 50 g di ribes 
2 cucchiai di latte
1 cucchiaino di pimento
½ cucchiaino di spezie a piacimento, cannella, chiodi di garofano, cumino, noce moscata e semi di coriandolo più 1 pizzico di zafferano o di curcuma per dare colore

Procedimento

Ammorbidite il burro e amalgamatelo con lo zucchero creando un composto soffice, incorporate i tuorli, aggiungete la farina, le spezie, il latte, l'uvetta o il ribes lasciandone una piccola parte per la decorazione, formate un impasto e stendetelo su una superficie infarinata, ricavate dei tondi di 1 cm di spessore, incidete una croce sulle piccole torte e decoratele a piacimento con l'uvetta o il ribes, infornate in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti.

 Trick-or-treat,
 trick-or-treat, 
give me something good to eat.

Dolcetto o Scherzetto,
dolcetto o scherzetto
dammi qualcosa di buono da mangiare.

Buona Stagione delle Anime!

Per chi è interessato:



Chi con il proprio blog vuole partecipare al Calendario dell'Avvento 2020 può lasciare la propria adesione su Calendario dell'Avvento del Focolare dell'Anima - VII Edizione 2020  e può scegliere il giorno di pubblicazione tra quelli liberi: 1 - 2 - 4 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 21 - 22 - 23 

venerdì 30 ottobre 2020

L'inchino

Mediterraneo

Guarda: la Morte si è innalzata un trono
in una città strana e solitaria
laggiù, nell’Occidente tenebroso,
dove buoni e cattivi, ottimi e pessimi
sono andati al loro eterno riposo.
I templi ed i palazzi, lì, e le torri
(corrose ormai dal tempo, ma non tremano!)
non somigliano a niente che sia nostro.
E tutt’intorno acque malinconiche
giacciono rassegnate sotto il cielo
dimenticate perfino dai venti.
Dal sacro cielo non un raggio scende
a illuminare la sua lunga notte;
solo una luce dal lugubre mare
scorre in silenzio sulle torricelle,
brilla remota e lieve su pinnacoli,
cupole e guglie, e castelli regali,
e sopra templi, e mura babiloniche,
pergole oscure scordate da tempo
di edera scolpita e fiori in pietra,
su altari innumerevoli, mirabili:
nei loro fregi intrecciano ghirlande
la viola, i viticci e la violetta.
E tutt’intorno le acque malinconiche
giacciono rassegnate sotto il cielo.
Le ombre e le torrette si confondono
e tutto sembra sospeso nell’aria,
mentre in città, da una torre superba
la Morte, gigantesca, guarda giù.
Templi dischiusi e tombe spalancate
si aprono in mezzo alle onde luminose;
eppure, né i tesori che qui giacciono
nell’occhio di diamante di ogni idolo,
né i morti gaiamente ingioiellati
tentano le acque a uscire dal letto.
Il deserto di vetro non s’increspa.
Questa distesa non si gonfia mai
per annunciare quando soffia il vento
su qualche mare lontano e felice,
non fluttua a dire che una brezza è corsa
su mari meno orribili ed immoti.
Ma ecco, adesso, un fremito nell’aria!
L’onda... qualcosa là si sta muovendo!
Quasi le torri avessero scostato
le acque cupe, sprofondando piano,
le loro cime avessero lasciato
un vuoto aperto nel cielo velato,
ora le onde brillano più rosse,
le ore quasi trattengono il respiro...
E quando, fra gemiti d’altri mondi
giù, giù quella città si poserà,
l’Inferno sorgerà da mille troni
e a lei s’inchinerà.

La città nel mare
Edgar Allan Poe
Traduzione Raul Montanari

Chi con il proprio blog vuole partecipare al Calendario dell'Avvento 2020 può lasciare la propria adesione su Calendario dell'Avvento del Focolare dell'Anima - VII Edizione 2020  e può scegliere il giorno di pubblicazione tra quelli liberi: 1 - 2 - 4 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 21 - 22 - 23 

mercoledì 28 ottobre 2020

28 ottobre

"... Notte del 28 ott. I cieli di una trasparenza insolita - le stelle fuori a miriadi - il gran sentiero della Via Lattea con tutte le sue diramazioni, visibili solo in notti limpidissime -

Via Lattea

Via Lattea 

Giove, che sta tramontando a ponente, sembra un enorme schizzo lanciato a caso, e ha una piccola stella per compagna.

Giove con stella per compagna



 Giove con stella per compagna

Vestito dei suoi abiti bianchi Lentamente nella tonda arena deserta entrò il bramino, Conducendo un bimbo per la mano Come la luna Giove in un cielo notturno senza nubi.
(Antico poema indù) ... "

Giorni rappresentativi
Walt Whitman
Traduzione Patrizio Sanasi

Chi con il proprio blog vuole partecipare al Calendario dell'Avvento 2020 può lasciare la propria adesione su Calendario dell'Avvento del Focolare dell'Anima - VII Edizione 2020  e può scegliere il giorno di pubblicazione tra quelli liberi: 1 - 2 - 4 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 21 - 22 - 23 

venerdì 23 ottobre 2020

Predica bene e razzola male

" ... Sorse la luna e si tirò dietro la notte ... "

La luna è dei lupi
Giuseppe Festa

Luna crescente del 23 ottobre 2020

23 ottobre 2020 - primo quarto di luna crescente

L'onestà intellettuale non è per tutti e sono troppo stanca per infierire su chi pensa di avere a che fare con dei caproni* scesi dal cucuzzolo della montagna. Vi auguro una splendida serata e ritorno a guardare la luna.

caproni*= in senso assolutamente letterale

P.S. E mi ritorna in mente Maurizio Crozza. A volte è un grande difetto avere memoria.


Chi con il proprio blog vuole partecipare al Calendario dell'Avvento 2020 può lasciare la propria adesione su Calendario dell'Avvento del Focolare dell'Anima - VII Edizione 2020  e può scegliere il giorno di pubblicazione tra quelli liberi: 1 - 2 - 4 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 

martedì 20 ottobre 2020

20 ottobre

Cielo azzurro d'ottobre

20 ottobre. Giorno terso, frizzante - aria asciutta e ricca d'ossigeno, un po' di brezza. Tra i salubri, silenziosi e splendidi miracoli che mi avvolgono e mi commuovono - alberi, acqua, erba, sole e prime brine - quello che oggi sto osservando di più è il cielo. Ha l'azzurro delicato e trasparente proprio dell'autunno, le sue uniche nuvole sono candide, piccole o poco più grandi, e trasmettono alla gran conca il loro movimento calmo e spirituale. Durante la prima parte del giorno (diciamo dalle 7 alle 11) si mantiene d'un azzurro puro ma vivido.

Cielo grigio d'ottobre

Ma approssimandosi mezzogiorno il colore sbiadisce, si fa grigio per due o tre ore - poi ancora più pallido per un breve periodo, fino al tramonto 

Tramonto d'ottobre

- quest'ultimo mi fermo a contemplarlo mentre sfiamma tra gli interstizi di un poggio fitto di grossi alberi - dardi di fuoco e fantastico sfoggio di giallo-chiaro, rosso-bruno e scarlatto, con un disteso lucore argenteo obliquo sull'acqua - ombre diafane, frecciate di luce, sfavillìo, e colori vividi come nei quadri non si son mai visti. Non so perché né come, ma mi sembra che proprio grazie a codesti cieli (talora penso che pur avendoli naturalmente visti ogni giorno della mia vita, in realtà io non abbia mai visto i cieli prima d'ora) ho goduto quest'autunno alcune ore di meravigliosa contentezza - o non potrei forse dire di felicità perfetta? Ho letto che Ryron in punto di morte disse a un amico di non aver conosciuto in tutta la sua vita che tre ore di felicità. Sullo stesso argomento v'è anche l'antica leggenda tedesca della campana del re. Mentre mi trovavo lassù presso il bosco, con quel bel tramonto tra gli alberi, ripensavo a Byron e alla storia della campana, e si fece strada in me, di colpo, la consapevolezza che stavo vivendo un'ora di felicità. (Sebbene forse dei momenti migliori io non riesca mai a prender nota: quando giungono non posso permettermi di spezzare l'incanto redigendo memorie; mi abbandono allo spirito del momento, null'altro, e lo lascio fluire e trascinarmi nella sua placida estasi).Che cos'è, in fondo, la felicità? È questa un'ora di felicità, o qualcosa che le somiglia? - così impalpabile - solo un soffio, una sfumatura evanescente? Non saprei dirlo - mi lascerò il beneficio del dubbio. Forse nelle Tue profondità azzurrine, Tu sommamente luminoso, hai un rimedio per casi come il mio? (ah, lo sfacelo fisico e lo spirito tormentato di questi miei tre anni!) Non starai Tu ora distillandolo sottilmente, misticamente nell'aria, che piova invisibile su di me?

Giorni rappresentativi
Walt Whitman
Traduzione Patrizio Sanasi

Chi con il proprio blog vuole partecipare al Calendario dell'Avvento 2020 può lasciare la propria adesione su Calendario dell'Avvento del Focolare dell'Anima - VII Edizione 2020  e può scegliere il giorno di pubblicazione tra quelli liberi: 1 - 2 - 4 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 

sabato 10 ottobre 2020

Calendario dell'Avvento del Focolare dell'Anima - VII Edizione 2020

" ... Stava appropinquandosi il Natale...  uscendo dalla metropolitana e percorrendo i pochi metri che lo separavano dall’ingresso del palazzo, si disse che sarebbe stato simpatico addobbare, con lucine e palline colorate, tutte quelle piante abbarbicate al cemento fino al ventesimo piano ... "

La metamorfosi del Natale
Francesco M. Cataluccio

Calendario dell'Avvento per il Natale Express

Siamo arrivati al dieci di ottobre e quindi partono le adesioni per passare insieme la stagione natalizia; chi tra voi quest'anno vorrà condividere l'addobbo di un proprio post che diventerà una delle finestre della settima edizione del Calendario dell'Avvento 2020? Scegliete un giorno tra il primo e il ventitré dicembre, 24 e 25 al momento sono sospesi, e indicatemelo nei commenti, come sempre se non avete preferenze il giorno lo sceglierò io quando la squadra sarà al completo, vi spedirò una mail con tutti i dati che vi riguardano. In questo post troverete tutti gli aggiornamenti sulla composizione del calendario e potrete porre qualsiasi domanda su ciò che non vi è chiaro.

Acrostico natalizio

Se volete creare un acrostico natalizio da inserire all'interno della sezione che vi riguarda nel post di presentazione del calendario che sarà pubblicato in questo blog il 30 novembre 2020 potete spedirmelo via e-mail o lasciarlo nei commenti. Chi vuole farsi un'idea può cliccare Il respiro del Natale Express.  
Scegliete una parola tra quelle elencate o tra quelle che preferite e che più vi ispirano.


Abete - Acqua di Neve - Adventus - Agrifoglio - Albero - Alleluia - Angeli - Asinello - Atmosfera di Natale - Attesa - Avvento - Babbo Natale - Ballerina - Befana - Betlemme - Biancospino - Brina - Bue - Calendario dell'Avvento - Calabrosa - Camino - Campane - Campanelle - Canditi - Canti - Canti natalizi - Capanna - Carole - Censimento - Ceppo - Chiave Magica - Ciocco - Cometa - Concerto - Concerto di Natale - Cori - Cori di Natale - Cornamusa - Cottio - Credo - Cristallo di Ghiaccio - Cristo - Cupido - Decorazioni - Deserto - Dodicesima Notte - Domeniche d'Avvento - Donato - Doni - Donnola - Dromedari - Elleboro - Elfi - Epifania - Episcopellus - Erode - Fede - Fiocco - Fiocco di Neve - Folletti - Freccia - Fulmine - Galaverna - Gelicidio - Gerusalemme - Gesù - Gesù Bambino - Ghiaccio - Ghirlanda - Ginepro - Gloria - Gnomi - Gragnola - Grani di Neve - Greppia - Grotta - Humanitas - Incenso - Innocenti -  Jubilum - Krampus - Luce - Luminarie - Magia di Natale - Maria Vergine - Mangiatoia - Mezzanotte - Mirra - Mirto - Muschio - Natale - Natività - Nazareth - Neve - Nevischio - Notte Santa - Novena - Novena di Natale - Omino di Pan di Zenzero - Oro - Osanna - Ospitalità - Pane di Natale - Pandoro - Panettone - Panfrutto - Pastori - Pesce - Pigne - Pifferai - Pifferi - Presepe - Pungitopo - Questua - Rampante - Regali - Re Magi - Renne - Rito - Rosa di Natale - Rudolph - Saltarello - San Giuseppe - San Nicola - Santa Lucia - Santo - Stella Cometa - Strenna - Strenna di Natale - Tempesta - Tintinnio - Tombola - Tormenta - Torrone - Tradizione - Uomo di Neve - Uvetta - Uvetta Sultanina - Vergine Immacolata - Veglia - Vetrone - Vigilia - Vischio - Xenia - Yahweh -Yeshua  - Walzer - Zampogna - Zampognari - Zenzero

Grazie e buon fine settimana !

Aggiornamento 22 novembre 2020

Calendario dell'Avvento del Focolare dell'Anima 2020

Sinforosa - SINFOROSA CASTORO - 1 dicembre
Graziana - Attimi - 2 dicembre
Patricia - Myrtilla'shouse - 3 dicembre
Sari - vocedivento - 4 dicembre
Sciarada - Anima Mundi - 5 dicembre
Mirtillo - mirtillo14-camminando - 6 dicembre
Elettra - Ad Maiora - 7 dicembre
Elettra - Ad Maiora - 8 dicembre
Costantino - mostrelibriluoghi - 9 dicembre
Negus - Ad Nutum - 10 dicembre
Negus - Ad Nutum - 11 dicembre
Pia - Personalità... Tra Scrittura ed Arte con Fantasia - 12 dicembre
Golconda - Anima Mundi - 13 dicembre
Mirtillo - mirtillo14-camminando  14 dicembre
Graziana - Attimi - 15 dicembre
Sari - ennecomenatale - 16 dicembre
Sciarada - Anima Mundi - 17 dicembre
Chicchina - AcquadiFuoco - 18 dicembre
Golconda - Anima Mundi - 19 dicembre
Pia - Personalità... Tra Scrittura ed Arte con Fantasia - 20 dicembre
Negus - Ad Nutum - 21 dicembre
Negus - Ad Nutum - 22 dicembre
Elettra - Ad Maiora - 23 dicembre
Elettra - Ad Maiora - 24 dicembre
Graziana - Attimi - 25 dicembre

domenica 4 ottobre 2020

4 ottobre

Cielo nuvoloso

4 ottobre. Nuvolo, ha rinfrescato; segni dell'inverno incipiente. Eppure bello qui, con le foglie che cadono fitte e la terra che ne è già fatta bruna; sfarzo di colori, tutti i toni del giallo, verdi pallidi e cupi, gradazioni di rosso dal più tenue al più carico - tutti incorniciati e smorzati dal bruno dominante della terra e dal grigio del cielo.

Giorni rappresentativi
Walt Whitman
Traduzione Patrizio Sanasi

Foglie d'autunno sulla terra

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...