domenica 26 febbraio 2012

"Il progetto di vita"

Chi sceglie da sé il progetto della propria vita impegna invece tutte le proprie facoltà. Deve usare l'osservazione per vedere, il ragionamento e il giudizio per prevedere, l'attività per raccogliere elementi utili alla sua decisione, il discernimento per decidere e una volta presa una decisione ponderata, fermezza e autocontrollo per attenervisi.
...Non è facendo annegare nell'uniformità tutto ciò che si ha di individuale dentro di sé, ma piuttosto coltivandolo e facendolo emergere entro i limiti imposti dai diritti e dagli interessi altrui, che gli esseri umani diventano qualcosa di nobile e bello da guardare; e come le opere partecipano del carattere di chi le fa, analogamente anche la vita umana si arricchisce, si diversifica e si anima, da più linfa e alimento a pensieri e sentimenti elevati, rafforza i nodi che legano ogni individuo alla sua specie, perché la fa diventare una cosa alla quale è infinitamente più degno di appartenere. Nella misura in cui sviluppa la sua individualità, ogni essere umano acquista maggior valore ai propri occhi e può quindi acquistare maggior valore agli occhi altrui. La sua esistenza raggiungerà una maggiore pienezza di vita e quando c'è più vita nelle singole unità ce n'è di più anche nella massa da loro composta.
...C'è sempre bisogno di persone che non solo scoprano nuove verità e ci indichino il momento in cui non sono più vere le verità di un tempo, ma che inoltre instaurino nuovi schemi di comportamento, diano l'esempio di una condotta più illuminata, di una vita più piena di sapore e di senso: nessuno potrà davvero negarlo, a meno di non credere che il mondo abbia già raggiunto la perfezione in tutti i suoi aspetti e i suoi modi di essere.
...La cruda verità è questa: si può anche dire di voler rendere omaggio alla superiorità intellettuale, reale o presunta e magari lo si fa pure davvero; ma la tendenza generale in tutto il mondo è quella di assegnare il predominio alla mediocrità.
...Quando il potere dominante lo hanno assunto o lo stanno per assumere ovunque le opinioni di masse composte solo da uomini di medio livello, l'unico contrappeso e l'unico collettivo a tale tendenza è, mi pare, l'individualità sempre più marcata di chi si pone ai più alti livelli di pensiero. E' soprattutto in circostanze simili, che si dovrebbero incoraggiare gli individui eccezionali ad agire in modo diverso dalla massa, invece di conculcarli.
...Oggi in questa nostra epoca, il semplice esempio di anticonformismo, il mero rifiuto di piegarsi in ginocchio di fronte alle usanze, è già di per sé un servizio all'umanità. Proprio perchè la tirannia dell'opinione è tale da fare dell'eccentricità un'onta, per riuscire a far breccia in questa tirannia è auspicabile che gli uomini siano eccentrici.
...Non c'è ragione che tutta l'esistenza umana sia costruita secondo uno solo o alcuni esigui modelli. Se una persona possiede una dose anche appena apprezzabile di buon senso e di esperienza, il suo modo personale di disegnare la propria vita sarà il migliore: non perchè migliore in sé, ma perchè è il suo. Gli esseri umani non sono come le pecore e neanche le pecore son poi davvero tutte identiche l'una al'altra.


L'individualità come uno degli elementi del benessere umano
Sulla libertà

8 commenti:

  1. Libertà è partecipazione...non è delegare o restare indifferenti di fronte a tutto...

    Ogni singolo individuo potrebbe essere libero, veramente!

    Grande Giorgio Gaber.

    RispondiElimina
  2. Le parole di Mill sono oggi così reali da far accapponare la pelle.

    Un bellissimo post cara Sciarada

    RispondiElimina
  3. Unicos, personales, libero. Nessuno da incolpare, i proprietari di nostri successi ei nostri errori anche.
    Post molto interessante come sempre, cara Sciarada! baci.

    RispondiElimina
  4. Condivido.
    Libertà è anche assumersi le proprie responsabilità nei confronti del "prossimo2, nessuno escluso...
    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  5. Grande filosofo Mill. Uno dei più insigni rappresentanti del liberalismo.
    Come non essere d'accordo con lui?

    RispondiElimina
  6. Un'altro eccellente post con un pensiero valido ancora oggi. Buon senso ed esperienza ci possono anche aiutare a cambiare indirizzo alla nostra vita, perché è attraverso loro che possiamo capire l'errore in cui stiamo per cadere. Ciao Sciarada ed a presto.

    RispondiElimina
  7. molto bella la canzone di sottofonde che esorime bene il pensiero di libertà

    RispondiElimina
  8. Lavorare alla propria individualità che non é individualismo é compito costante e sano

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...