domenica 20 maggio 2012

Come un macigno sulla coscienza

"Quando la coscienza si risveglierà in coloro che si illudono di esserne privi... 
sarà un buon giorno"

Sciarada

Melissa Bassi, sedicenne originaria di Mesagne, figlia unica di un piastrellista e di una casalinga, ha perso la vita davanti all'istituto professionale di moda e servizi sociali "Francesca Laura Morvillo Falcone" di Brindisi a causa dell'esplosione dolosa di tre bombole di gas collegate da fili elettrici, posizionate dentro un cassonetto.


Melissa Bassi



15 commenti:

  1. Non ci sono parole per commentare, solo dolore e immensa rabbia.

    Abbraccio i genitori affranti di Melissa.

    RispondiElimina
  2. Ho letto il commento che hai lasciato da Gianna e lo condivido; quanta rabbia sorge spontanea dal cuore , e quanto dolore di fronte a certi accadimenti ingiusti e crudeli. Melissa ora è in pace ma chi l'ha amata , per tutta la vita continuerà a chiedersi "perché ". Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Non è possibile trovare parole per poter aiutarre quei poveri genitori. io provo solo sgomento e mi domando in quale mondo viviamo.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. una tragedia senza senso!!!
    Un abbraccio forte forte amica mia

    RispondiElimina
  5. Che arrestino il colpevole e gli diano una pena esemplare,ma che tutti i nostri governanti si facciano un profondo esame di coscienza su un Paese privo di controlli, di protezione e di risorse per la gente comune.C-era una manifestazione in programma quel giorno,si chiedano dove era il corretto sistema di protezione pubblica.Vergogna.

    RispondiElimina
  6. ...è un triste giorno di Maggio!
    Ciao cara Sciarada
    Un bacio
    Luci@

    RispondiElimina
  7. Ciao Sciarada,
    al dolore anche l'ingiustizia
    purtroppo resta solo una preghiera...troppo triste, troppo vero.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. nn mi ci far pensare...io sono nativa di brindisi...e cmq li è stato sempre cosi...la mafia e via dicendo dettano legge, lo stato nn fa nulla!!! che schifo...

    RispondiElimina
  9. Ciao Sciarada sembra imposibile che possano sucedere tragedie come queste provocate dalla mano dell'uono
    come hai detto te quado la loro coscienza si sveglirà
    sarà un buon giorno,
    una preghiera per questo angelo
    e per chi rimane nel dolore,
    un abbraccio

    Tiziano.

    RispondiElimina
  10. Una preghiera per questa giovane la cui vita è stata spezzata da chi, con una lucida follia ha premuto un telecomando. Sono molto vicina ai genitori di Melissa in questo momento di diperazione.

    RispondiElimina
  11. Hi Charade.
    So So So sad the loss of this young girl, let all our thoughts be with her family.

    RispondiElimina
  12. Quell'essere immondo - perchè tale é l'attentatore - merita il carcere duro e neppure il difensore d'ufficio...
    Una preghiera per Melissa e i suoi genitori.

    RispondiElimina
  13. Che orrore, Dio mio. Mi dispiace tanto, così giovane e bella, con il futuro davanti. Angel, riposare in pace.
    Abracci.

    RispondiElimina
  14. Proprio così, la coscienza si dovrà pure svegliare ....

    Cara amica ti auguro una giornata fantástica!
    Quando apri gli occhi al mattino, siediti tranquillo per un attimo e apprezza il dono di un nuovo giorno, crea un pensiero sereno per portarlo nei momenti del giorno che stai attraversando. Trasforma questo mattino in opportunità di affrontare al meglio la giornata, con un sorriso, forza e desiderio di fare. Ora alzati e vai grande della tua serenità forte della tua grinta.
    Stephen Littleword, Aforismi

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...