venerdì 21 novembre 2014

Tutorial irriverente di una composizione autunnale

"... Schizzan di sotto all’ugne nel galoppo
gli aghi i rami le pigne le cortecce... "

In sul vespero
Gabriele D'Annunzio

Occorrente:
7 pigne di Pinus Pinea - Pino domestico
61 pigne di Pinus Mugo - Pino mugo (quando sono ancora verdi sono perfette per fare un ottimo sciroppo per gola e tosse)
1 cestino piatto di vimini di 30 cm di diametro

N.B. Per una buona riuscita attenersi scrupolosamente alla quantità delle pigne e alle dimensioni del cestino

Procedimento:


Porre le sette pigne di pino domestico nel cestino e disporle a piacere in orizzontale o ...


in verticale 


Prendere le 61 pigne di pino mugo e scaravoltarle  a caso ( versarle alla rinfusa - per chi non è italiano) sulle pigne di pino domestico e assestarle con una sgrullata. 
Il risultato sarà ...


questo per la versione orizzontale e ...


questo per la versione verticale. 

Avrete ottenuto così  una magnifica composizione autunnale che profumerà di resina la vostra casa.
Affinché il lavoro sia ben fatto userete due armi segrete che nessuno riuscirà mai a scoprire perché si camufferanno perfettamente nell'insieme ...


 queste

Dedico questo post a tutti coloro che si occupano con passione di veri tutorial

13 commenti:

  1. Cara Sciarada, molto ma molto interessante questo post.
    Non posso che ringraziarti di averlo con noi tutti condiviso.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. molto molto interessante mi piace molto il tuo tutorial :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao carissima Sciarada,
    che bel post, davvero intrigante!
    Adoro il profumo delle pigne!
    Ti abbraccio e buona serata, mia cara amica.
    Luci@

    RispondiElimina
  4. Bello e profumato ideale per il centro tavola
    ciao un abbraccio

    Tiziano.

    RispondiElimina
  5. Una proposta carina..grazie, mia cara..per un profumo di resina che porta un po' di natura in casa..mi piace molto! Buon fine settimana a te, abbraccio Stefania

    RispondiElimina
  6. Bellissima composizione autunnale che profuma di bosco tutta la casa!
    Un abbraccio e buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  7. Idea deliziosa, mia Diletta.

    Bacio.

    RispondiElimina
  8. Che simpatica idea la tua! E poi via, solo tu potevi ricordarti di quella frase di D'Annunzio qui così bene azzeccata!

    RispondiElimina
  9. Ciao Sciarada!
    Questo me lo copio subitissimo,presto la mia casa sarà' addobbata per l'attesa del Natale un centro tavola che profuma di bosco è un'ottima idea,bellissima idea!
    Buona Domenica,ti lascio un abbraccio e tanti sorrisi :))
    Grazieeee

    RispondiElimina
  10. Ottimo Sciarada. In questi giorni il profumo del pino mugo mi andrebbe benissimo con la mezza bronchite che ho in corso. Niente di grave, ma mi impedisce di uscire. Appena mi passa vado a preparare il tuo centro tavola, sperando che i gatti non mi rubino le pigne. Quasi quasi le incollo (lol). Buona settimana.

    RispondiElimina
  11. Ciao Sciarada,
    sono passata per scusarmi della mia latitanza dal web ma è dovuta ad una serie di problemi che mi hanno costretta a tralasciare il blog. Spero di poter riprendere in vecchio ritmo al più presto, nel frattempo ti saluto.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Semplice e carina la tua idea! ^^
    Una buona giornata e a presto... Dream Teller ^^

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...