giovedì 11 agosto 2016

Il mattino d'agosto


" ... Il mattino d’agosto era purissimo: il giorno prima aveva piovuto, e nel bosco regnava una dolce frescura: le felci, l’erba, i tronchi umidi, le rocce lavate, esalavano un profumo quasi irritante; la brezza dava marezzi* argentei alle chiome degli elci; il cielo sorrideva azzurro come un lago negli sfondi sereni ... "

marezzi*  = Venature a forma di onda

Il vecchio della montagna
Grazia Deledda

11 commenti:

  1. Cara Sciarada, credo che il mese di agosto sia il migliore di tutto l'estate, la temperatura inizia piano piano ha diminuire, e le giornate si accorciano, e alla notte si dorme bene, qui da noi, che siamo oltre le Alpi la temperatura è scesa, pensa alla notte ci sono 12-13 gradi i termosifoni riscaldano già.
    Ciao e buona giornata cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Molto pertinente ed attuale.
    Ti abbraccio e ti auguro buon ferragosto

    RispondiElimina
  3. Splendido punto di vista sull'atmosfera estiva.
    Abbraccio e bacio cara Sciarada. Buona estate e buon Ferragosto. Ciao.

    RispondiElimina
  4. Ciao cara,belle parole che svelano un'altra faccia dell'estate
    buone vacanze a presto ;)

    RispondiElimina
  5. Adoro Grazia Deledda!
    Auguri di buon ferragosto,cara Sciarada!
    Luci@

    RispondiElimina
  6. Vero, i mattini d'agosto magari in montagna, dopo la pioggia... eccezionali :)

    RispondiElimina
  7. une fraîcheur qui se dégage de cette image! formidable... et à bientôt en septembre... biz

    RispondiElimina
  8. Sciarà bel mese ma meno male che sta a finì, me manca il fresco

    Patrizia

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...