giovedì 9 giugno 2016

" Le ciliegie parlano "


" ... formulò questo pensiero: le ciliege parlano.
Era verso il più vicino ciliegio, anzi una fila d'alti ciliegi d'un bel verde frondoso ...
Lui era sui rami più bassi, e tutte le ciliege che c'erano sopra di lui se le sentiva addosso, non avrebbe saputo spiegare come, parevano convergere su di lui, pareva insomma un albero con occhi invece che ciliege ... "

Il barone rampante
Italo Calvino

11 commenti:

  1. Le ciliegie sembrava lo guardassero…
    Nella realtà le ciliegie parlano veramente, infatti, io le guardo e sento dire: mangiane ancora una e poi basta… ancora una e poi basta :-)
    Ciao buon fine settimana, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  2. Un albero democratico : la produzione è così abbondante che ce n'è per tutti.
    Il mio albero lo chiamo "ciliegio del Giro d'Italia", perché i suoi frutti maturano in contemporanea con la disputa della competizione ciclistica.

    RispondiElimina
  3. Buono a sapersi, mia cara Diletta...

    Baci

    RispondiElimina
  4. ho letto il Barone Rampante ma non ricordavo più questo passo...
    buona domenica cara
    Un abbraccio a presto

    RispondiElimina
  5. Hai mai trovato qualcosa che non "parla"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Folletto mai, è necessario solo predisporsi ad ascoltare, bacio !

      Elimina
  6. Grazie bella gente, mi avete regalato un sorriso !

    RispondiElimina
  7. Parleranno pure ma so tanto bone

    Patrizia

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...