lunedì 28 dicembre 2015

Unici e insostituibili

" Se la nota dicesse: non è una nota che fa la musica...non ci sarebbero le sinfonie.
Se la parola dicesse: non è una parola che può fare una pagina 
...non ci sarebbero libri.
Se la pietra dicesse: non è una pietra che può alzare un muro
...non ci sarebbero case.
Se la goccia d'acqua dicesse: non è una goccia d'acqua che può fare un fiume 
...non ci sarebbe l'oceano.
Se il chicco di grano dicesse: non è un chicco di grano che può seminare un campo 
...non ci sarebbe la messe.
Se l'uomo dicesse: non è un gesto d'amore che può salvare l'umanità 
...non ci sarebbero mai né giustizia, né dignità, né felicità sulla terra degli uomini.
Come la sinfonia ha bisogno di ogni nota
Come il libro ha bisogno di ogni parola
Come la casa ha bisogno di ogni pietra
Come l'oceano ha bisogno di ogni goccia d'acqua
Come la messe ha bisogno di ogni chicco
l'umanità intera ha bisogno di te,
qui dove sei, unico, e perciò insostituibile. "

Ha bisogno di te
Michel Quoist

Unici e insostituibili i vostri gesti d'amore nel nostro Calendario dell'Avvento.
Un saluto a Camillo il nonno della nostra amica Audrey.


23 commenti:

  1. Unica e insostituibile tu anche per aver pensato e organizzato il Tutto. Abbraccio. Il Calendario dell'Avvento già mi manca. Suvvia! Mancano "solo" 11 mesi! Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  2. merci à tous pour le calendrier que j'aime regarder...( pour ma propre participation, cette année ..me manquait le temps..)

    RispondiElimina
  3. Ecco altre parole di grande profondità!
    Grazie Sciarada, per averci fatto partecipi, abbraccio.
    Buona giornata. Smack!

    RispondiElimina
  4. Si manca anche a me aprire le caselle del calendario.
    Grazie a te Amica mia per aver aiutato Mamma e Papo a passare questi giorni con un lieve sorriso fra le lacrime e per aver fatto conoscere Ale a queste persone meravigliose.
    Non dimenticatevi di loro. Date un abbraccio virtuale a questa famiglia anche sulla stella di Ale. Ne saranno felici!
    Un abbraccio a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Johakim, non riesco ad entrare dal link che ho letto in qualche commento. Vorrei poter continuare, anche fuori da questo Calendario, in silenzio, in punta di piedi, a restare vicino ad Alessandro e alla sua meravigliosa Famiglia che ringrazio profondamente per aver tanto insegnato a me.

      Elimina
    2. Graziana se passi al post precedente trovi il link della pagina dedicata ad Alessandro, devi inserire la password superale.

      Elimina
    3. Niente cara, pagina non disponibile. Il responso è sempre questo...

      Elimina
  5. I nostri sono stati "passaggi" sicuramente importanti dove l'affetto per il piccolo Alessandro e la sua famiglia, nato spontaneo e sincero in tutti, è emerso in ogni "finestrella".
    Adesso dobbiamo affidarci a chi è "fisicmente" vicino alla famiglia affinchè la luce della Stella continui ad essere percepita da ognuno di loro ... il rischio dell'ombra è tanto forte adesso.
    Se fino ad oggi ho manifestato la mia impotenza (ed una certa "vergogna") nei confronti di Papo Marco, Mamma Monica e Claudia, adesso non posso che ritirarmi da sconfitto ... come sempre ... il treno è partito e la stazione è tornata vuota in attesa della prossima partenza.
    Ciao Alessandro tvb
    Ciao Claudia tvb
    Ciao Monica tvb
    Ciao Marco tvb
    Vi abbraccio tutti.

    RispondiElimina
  6. Grazie a te, mia adorata Diletta !!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Alessandro tvb
    Ciao Claudia tvb
    Ciao Monica tvb
    Ciao Marco tvb
    Vi abbraccio tutti.

    RispondiElimina
  8. Cara Sciarada, non mi sento di fare dei nomi!!! ma allargo le braccia da nord a sud e abbraccio tutti con tutto il cuore con la speranza che è quella che non deve mai morire! Un domani migliore.
    Tomaso

    RispondiElimina
  9. Grazie a te,Cara Sciarada per averci permesso,attraverso le finestre dell'Avvento,di guardare oltre.
    Abbiamo conosciuto Ale e la sua speciale famiglia,i suoi amici,le persone a lui care.Abbiamo,a nostro modo,portato parole di speranza e di amicizia,ma ho ricevuto più di quanto abbia saputo dare.

    RispondiElimina
  10. Se in questo calendario dell'Avvento siamo riusciti - almeno per un attimo - ad alleviare la pena dei cari di Alessandro, è una vittoria che tutti dobbiamo a te cara Sciarada, alla tua splendida iniziativa.
    Le citazioni di Michel Quoist sono perle di saggwezza, non trovo altra miglior definizione.

    Ancora un grazie di cuore !!

    Leonardo

    RispondiElimina
  11. Il mio abbraccio per tutti voi !

    RispondiElimina
  12. Grazie, grazie, grazie. Ci avete dato tantissimo, vorrei stringervi ad uno ad uno in un forte abbraccio. Passate a trovarci sulla stella, ci mancate già tanto. Vi vogliamo bene.

    https://stars.osr.org/FNV106412#.VnsboOzYOnN Password superale

    Mamma di Alessandro

    RispondiElimina
  13. Querida amiga, excelente reflexión.
    Llego un poco tarde porque la Navidad ya pasó, pero, aprovecho para desearte que el Año Nuevo, 2016, te sea prodigo en salud, amor y bien estar.
    Un fuerte abrazo.

    RispondiElimina
  14. Ciao Sciarada, riesci sempre a trovare dei testi che lasciano il segno in chi li legge. Il calendario dell'Avvento è finito per quest'anno, ma nulla vieta ripetere l'esperienza l'anno prossimo. Nel frattempo ho deciso di pubblicare ogni fine mese la pagina di un calendario con foto di gatti (romani). Un augurio di buona fine e buon principio.

    RispondiElimina
  15. Augurissimi Sciarada!
    Buon 2016 e che sia meraviglioso, smack!

    RispondiElimina
  16. Un forte abbraccio virtuale alla famiglia di Ale, conosciuta virtualmente attraverso il Calendario dell'Avvento.
    Ed un grazie di cuore a te, per avere ideato questa iniziativa.

    RispondiElimina
  17. Le campane hanno avuto sempre un certo fascino.
    Buon 2016

    RispondiElimina
  18. Sei tu che ci hai fatto un bellissimo regalo e noi ringraziamo te Sciary!!! Grazie!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...