sabato 14 gennaio 2012

Cascata di concrezioni d'acqua


 " Nel sogno da cui si era svegliato vagava in una caverna con il bambino che lo guidava tenendolo per mano. Il fascio di luce della torcia danzava sulle pareti umide piene di concrezioni calcaree. Come viandanti di una favola inghiottiti e persi nelle viscere di una bestia di granito. Profonde gole di pietra dove l'acqua sgocciolava e mormorava. I minuti della terra scanditi nel silenzio, le sue ore, i giorni, gli anni senza sosta. "

La strada
Cormac McCarthy

16 commenti:

  1. Nuestra Tierra, siempre dándonos lecciones de humildad.

    Saludos de Isis

    RispondiElimina
  2. Beautiful shot. And yes, I've certainly heard the expression "mock" in reference to something fake that's made to look real.

    RispondiElimina
  3. La natura è sempre una piacevole sorpresa!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Sciarada questa meravigliosa natura non finirà mai di sorprenderci.
    buona domenica.
    Tiziano.

    RispondiElimina
  5. Chissà quanti altri aspetti meravigliosi della natura non conosciamo, mia carissima Sciarada.

    RispondiElimina
  6. Let us stay in nature, it is always delicious. Have a beautiful Sunday!

    RispondiElimina
  7. Non conosco l'autore de "La strada", ma le sue parole sono così affascinanti e romantiche. Ora vado a cercarmi notizie su di lui e sulle sue opere.
    Una foto eccezionale.

    RispondiElimina
  8. La grotta e le concrezioni rappresentano simboli potenti

    RispondiElimina
  9. molti mi hanno consigliato di leggere questo libro e prima o poi devo prendere il coraggio a due mani ed affrontarlo!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  10. Ciao Sciarada,bella foto e bello il testo,(Il sogno è un ponte che chiede conferma al buio di aver luce per l'ingresso).
    Buona serata.

    RispondiElimina
  11. Splendida foto e che bella definizione
    "cascata di concrezioni d'acqua"...
    sai, a me fa venire in mente le stalattiti e le stalagmiti delle grotte tipo quelle della Zinzulusa o di Castellana, entrambe nella mia regione, le conosci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rita, hai colto nel segno, le concrezioni d'acqua della foto sono delle stalattiti in formazione, deve passare qualche secolo prima di poterne apprezzare tutta la bellezza e per rispondere alla tua domanda: conosco molto bene le "Grotte di Castellana" e rievocano in me gradevoli ricordi legati ai miei affetti!

      Elimina
  12. Hola Sciarada!
    una sensazione bellissima della natura! baci e spero che hai iniziato un grande anno.

    RispondiElimina
  13. Bel testo Sciarada,
    bella musica!

    Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  14. Ringrazio ognuno di voi per la visita e gli apprezzati commenti, sorridenti giorni a tutti e un abbraccio!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...