venerdì 7 ottobre 2011

Articolo 21 e 28 della Costituzione italiana



Oggi
Parlo - Vedo - Sento


Art. 21.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l'indicazione dei responsabili.

In tali casi, quando vi sia assoluta urgenza e non sia possibile il tempestivo intervento dell'autorità giudiziaria, il sequestro della stampa periodica può essere eseguito da ufficiali di polizia giudiziaria, che devono immediatamente, e non mai oltre ventiquattro ore, fare denunzia all'autorità giudiziaria. Se questa non lo convalida nelle ventiquattro ore successive, il sequestro s'intende revocato e privo di ogni effetto.


Domani
Non parlo - Non vedo - Non sento
?


  Art. 28.
I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti. In tali casi la responsabilità civile si estende allo Stato e agli enti pubblici.                      

8 commenti:

  1. Più chiaro di così....stiamo affondando e questi pensano solo a zittirci, alle intercettazioni e alla gnocca.....ci ridono dietro da tutto il mondo....

    RispondiElimina
  2. Grande moschettiera hai fatto un post eccezionale ,bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  3. Cara Sciarada bello questo post, spero proprio che anche domani possono, parlare sentire e vedere.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. "E importante non portare simboli di partito et non agire in modo violento."
    Ceci est très important, car pour sortir de n'importe quel problème, il faut agir calmement et sans vouloir attirer les torts et les raisons sur les uns et les autres. La seule chose qui compte, c'est la solution.

    RispondiElimina
  5. Battagliera, senza armi!

    Graziosissime le scimmiette.

    RispondiElimina
  6. Favoloso Sciarada, a parte l'intrinseco messaggio, la scelta di tre animali (ippopotami?) diversi dalle solite scimmiette è veramente azzeccata.
    Per quanto riguarda il lato politico bisognerebbe che l'opposizione (se ce n'è ancora una) possa denunciare l'incostituzionalità della legge. Non credo possa farlo il singolo cittadino, ma si potrebbe eventualmente creare una associazione per raccogliere il numero di firme sufficienti a presentare la mozione.
    Ancora complimenti e buona domenica.

    RispondiElimina
  7. Concordo con te Sciarada. pronto a quansiasi nattaglia. Ciao Graxie per la visita

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...