domenica 21 agosto 2011

La danza spezzata del cobra


Cobra imbalsamato, commerciato illegalmente, requisito e custodito al Bioparco di Roma

9 commenti:

  1. Fa veramente impressione vedere un cobra, un animale che tanti non temono, guardavo ieri in TV parlavano che in una regione dell'India hanno imparato a convivere con loro ho notato che strisciavano nelle strade e nessuno faceva niente, non so se fosse un servizio veritiero ma era spaventoso vedere.
    Buona giornata cara Sciarada.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Wow...amazing, and for me I find they really scary!

    RispondiElimina
  3. La crudeltà, il possedere ad ogni costo hanno portato l'uomo ad aberrazioni di cui conosciamo solo una minima parte.
    Ciao Sciarada buona domenica

    RispondiElimina
  4. comment un peut aimer,avoir une bête morte chez soi?

    RispondiElimina
  5. Ciao carissima Sciarada. Ho avuto i tuoi auguri per ferragosto e mi auguro che anche per te sia stata una giornata piacevole come l'ho avuta io.
    Questo cobra imbalsamato è terribile.
    Bellissimo il tuo titolo.

    RispondiElimina
  6. Sciarada, prima di tutto, grazie a te, ho fatto gli auguri ad Elettra. Per quanto riguarda questo post è purtroppo vero che un cobra od altro serpente (vipera compresa) fanno paura, ma è altrettanto vero che attaccano solo se si sentono minacciati. L'unico animale che aggredisce solo per il piacere di uccidere è l'uomo.
    Un cordialissimo salto.

    RispondiElimina
  7. Purtroppo l'uomo è veramente crudele,non ha rispetto verso la natura e le sue creature.Salutoni a presto

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...