sabato 9 luglio 2011

Su per la salita


" La vita non è un belvedere panoramico ma un cammino, e questo cammino presenta spesso dei punti in salita. Davanti all'improvviso inerpicarsi del sentiero si possono fare due cose, come nelle gite. Si può dire: non ce la faccio più e tornare indietro; oppure ci si riposa un po' e si va avanti. "

Cara Mathilda. Lettere ad un' amica
Susanna Tamaro

13 commenti:

  1. Dici bene cara Sciarada, la vita è proprio un cammino, a volta anche su strade mostruose ma sempre con la speranza di trovare una strada che ti porti tanta felicità.
    Buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Andare avanti sempre, mai rassegnarsi...

    RispondiElimina
  3. La salita si affronta con umiltà, passo dopo passo come in montagna. Ma è imperativo andare avanti sempre verso quel sentiero che si chiama Libertà.
    Ciao e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Non sembra che il gatto sia molto stanco al contrario degli umani sedentari e dall'espressione sembra quasi stia cercando una preda. Faccio parte di una associazione che protegge i gatti "liberi" (come li chiamo io al posto di randagi) e, Sciarada, quando pubblicherai una bella foto di gatti (o di cani che ugualmente amo) mi farà un enorme piacere lasciarti un commento. Ciao e buona giornata)

    RispondiElimina
  5. Ciao, Sciarada! I wonder if we have some kind of mental telepathy. Earlier today, before I saw your name, I thought of you...! So it was a delightful surprise to see you at my blog! I've taken a tour down... and I can easily imagine your frustrations with not being able to post. I was without internet for nearly a day and it did not feel pleasant. You sure have covered a wide range of topics, from freedom-loving Mills (I agree) to creepy looking prehistoric crocodiles (ugh!)... :-) Like your cat today (nice shot), I am on a steep climb upwards, but it's the climb of a steep learning curve as I delve into a new business and expand my knowledge and comfort zone... and while I must stop and catch my breath now and then, it's exhilarating, and there is no turning back! Keep smiling, Sciarada!

    RispondiElimina
  6. Io cerco di andare sempre avanti anche quando i percorsi sono difficili e a volte pericolosi!!!!!
    Indiana Jones è stato un maestro per me!!!!!!!
    L'avventura è la mia missione!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Saluti tocco Nizza
    Testo astratto e di riflessione.

    RispondiElimina
  8. Ognuno è libero di decidere, in base alle sue forze, se fermarsi e riprendere o se tornare indietro. E tornare indietro non vuol dire essere per forza perdenti.

    RispondiElimina
  9. Pensiero condiviso al massimo.
    Andando in montagna ( ne sono appassionato) il tratto "più impegnativo" arriva sempre, prima o dopo: ed allora ci siferma, stando però sempre in piedi, si rifiata e si prosegue, proprio come nella vita.
    Buona serata!

    RispondiElimina
  10. Condivido il pensiero della Tamaro sulla vita come cammino con a volte dei punti in salita che richiedono il nostro impegno e la nostra volontà per andare avanti. Tuttavia non escludo che sia un belvedere panoramico. Certo, quando si è impegnati è meglio non distrarsi a guardare il panorama o forse si ha altro per la testa, eppure la bellezza è sempre lì a portata del nostro sguardo e della nostra capacità di saperlo apprezzare!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  11. This is a great shot with a wonderful caption to go with it.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...