mercoledì 13 luglio 2011

L'ultimo giorno



Il Primo Caporal Maggiore Roberto Marchini,
28 anni di Viterbo,
paracadutista guastatore dell'8° Reggimento
 Genio Folgore di Legnano
è morto durante il suo ultimo giorno di missione,
a Bakwa, 3 chilometri ad ovest dalla "Forward Operating Base Lavaredo,
a sud di Herat nella provincia di Farah,
nell'atto di disinnescare un led - bomba artigianale.
Afghanistan - 12 luglio 2011

10 commenti:

  1. Quest'ennesima morte mi fa pensare...la foto stessa che hai pubblicato. Un giovane uomo che lascia la sua vita in un luogo lontano.

    RispondiElimina
  2. E siamo arrivati a 40 soldati morti...

    Dolore e rabbia mi pervadono...

    RispondiElimina
  3. grande tristezza per la perdita di un'altra giovane vita , un militare che disinnescava i campi minati e con il suo gruppo ditribuiva attrezzi per arare questi campi e distribuiva medicine e viveri e quindi condizioni migliori, può essere questa una colpa?

    RispondiElimina
  4. Sciarada, grazie per la visita sul mio blog. E' vero che faccio dei post più leggeri rispetto ai tuoi, ma è per contrastare la rabbia e la tristezza che mi prendono quando vedo che l'elenco dei morti si allunga sempre più. Ieri in TV, Sarkozy ha avuto il coraggio di dire, dopo aver annunciato un primo ritiro di truppe francesi per fine 2012, che si resta lì proprio per onorare i morti (se non sbaglio sono una ottantina) e le famiglie di questi ultimi che sono addolorate. Poteva ben pensarci prima al dolore che avrebbero causato questo tipo di interventi. Buona, anche se attristata, giornata.

    RispondiElimina
  5. Ciao Sciarada,molto interessante il tuo blog!Grazie per la tua gradita visita sul mio blog e per il tuo bellissimo commento.
    Felice serata! A presto Lu

    RispondiElimina
  6. Una giovane a vederlo così pieno di vita e col sorriso sulle labbra!
    Che pena nel cuore di tutti noi il sacrificio dei nostri soldati, nostri figli, nostri fratelli!

    RispondiElimina
  7. Quando apprendo queste notizie mi si stringe il cuore...
    Tanti giovani pieno di entusiasmo per i valori in cui credono, vittime della loro stessa volontà di portare aiuto a quelle popolazioni, è assurdo!

    RispondiElimina
  8. why?
    Sorry, so much..., no words for talk about this.
    Felisa

    RispondiElimina
  9. interessante e triste

    http://whatisbelgium.blogspot.com

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...