martedì 28 giugno 2011

Oreste ed Ifigenia

Questo mosaico a tessere minute,composto su un supporto di terracotta che doveva servire come emblema centrale di un pavimento, riproduce il mito di "Oreste ed Ifigenia" ed è stato trovato nel 1876 negli "Horti di Mecenate" vicino "l'Auditorium", risale al II -III secolo d.C. ed è oggi conservato nei musei capitolini a palazzo dei Conservatori.




" ... - Ifigenía: Annunzia a Oreste, al figlio d'Agamènnone: Ifigenía, che fu sgozzata in àulide, e che morta è per voi, vive, e ti scrive. 

- Oreste: Ed ella ov'è? Dopo morta è rinata? 

- Ifigenía: La vedi innanzi a te: non interrompermi. - Riconducimi in Argo, o fratel mio, prima che morta io sia, strappami a questa barbara terra, ed al cruento rito onde alla Dea devo immolare gli ospiti... "


Ifigenia in Tauride - Antistrofe seconda
Euripide



10 commenti:

  1. je suis toujours émerveillé de la beauté des mosaiques... avec des petits bout de terre ...
    de grandes chef-d'oevres!

    RispondiElimina
  2. Splendidi colori e che perfezione nei particolari! Quanta paziensa e quanto amore civuol per realizzare un simile capolavoro.
    Quanta ricchezza nei nostri musei!!!!

    RispondiElimina
  3. Splendida opera d'arte.
    E quanto tempo ci sarà voluto per realizzarla?

    RispondiElimina
  4. Carissima Sciarada,
    passare da te è un vero piacere. Il tuo post ristora la mente e gli occhi. Tieni alto il mondo dei blogger.

    RispondiElimina
  5. Sciarada, come al solito buon post su un'opera inestimabile per la bellezza. Oreste e Ifigenia erano fratello e sorella, figli di Agamennone (anche se alcuni dicono che lei fosse figlia di Teseo ed Elena e solamente adottata). Avevano una sorella che si chiamava Elettra, come la nostra brava amica. Uccise Agamennone al suo ritorno da Troia per vendicarsi del fatto che voleva sacrificarla, non si sa se a Poseidone (dio del mare) o ad Artemide (dea della caccia), per ingraziare la navigazione fino a Troia. Buon proseguimento di giornata.

    RispondiElimina
  6. Ho avuto la fortuna di poter ammirare dal vivo, ai musei capitolini, la magnificenza di questi mosaici che sono la testimonianza di autentiche opere d'arte.Evviva!!!!!

    RispondiElimina
  7. Photos magnifiques et mosaïques extraordinaires!
    Merci pour le partage, et merci pour ta visite et commentaire sympa laissé il y a quelque temps déjà!
    Excuse mon retard! Le temps est passé bien trop vite depuis le début du mois de juin;o)

    ***
    Bises et belle semaine****

    RispondiElimina
  8. Quando passo di qui, trovo sempre cose molto interessanti e belle!!
    Bravaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  9. questi mosaici me piacciono veramente tantissime !!!
    http://whatisbelgium.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. magnifico sopratutto per la tecnico con cui è fatto

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...