mercoledì 4 agosto 2010

La ragnatela


Il mondo delle ragnatele è piuttosto variegato, gli Araneidae, i Tetragnathidae e gli Uloboridae tessono una ragnatela "a spirale", i Theridiidae una "a groviglio", la Tarantola e i ragni Araneomorfi una "a imbuto" e poi ci sono anche  ragnatele "tubolari"  alla base degli alberi e ragnatele "a foglio".

   

I ragni attraverso delle apposite ghiandole che possiedono, secernono dei fili di seta che possono essere "adesivi", "lanuginosi" o "di struttura", questi fili nella composizione della ragnatela hanno un carico di rottura paragonabile all'acciaio. 


Il potere adesivo, la vischiosità della ragnatela dura due giorni, dopo di che, il ragno secerne, con grande dispendio di energia,  altri fili di seta di ricambio e si nutre grazie a dei speciali succhi gastrici di quelli vecchi ormai inutilizzabili. 

"La giustizia è come una ragnatela dove cadono e restano intrappolati gli insetti piccoli, mentre i grandi rompono la ragnatela e fuggono, si allontanano!"

Solone

8 commenti:

  1. Ciao m.a. , la ragnatela tessuta sulla pianta grassa è molto originale, direi quasi unica.

    RispondiElimina
  2. Very beautiful plant. It looks like a bis spider and a snake. I love the spider web.

    RispondiElimina
  3. I do not understand everything here, but it`s a great spidernet and plant!
    Thanks for visiting my blog. Wish you a nice day:-)

    RispondiElimina
  4. Nice cactus with many arms and spider web.

    RispondiElimina
  5. Spider webs can be so beautiful. I love the combination of the cactus with the spiderweb.

    RispondiElimina
  6. ..sono sempre più affascinato: soltanto l'occhio dell'anima poteva cogliere l'amorevole connubio fra regno vegetale e regno animale...lei signora mi rammenta tanto la ragazza che sparisce fra le mistiche rocce australiane di Hanging Rock..abbraccio...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...